Mastectomia e Facebook: un tabù risolto grazie ad una petizione

notizie

“Vogliamo che il mondo sappia che il cancro al seno non è un nastro rosa. È traumatico, cambia la vita, richiede cure tempestive”, dice Scorchy Barrington che ha lanciato una petizione firmata da più di 21.000 persone.

Una buona notizia: Facebook non censurerà più le foto di uomini e donne che hanno subito mastectomie. Ci voleva una petizione firmata da oltre 21.000 persone per far passare il messaggio che le foto post-mastectomia non possono rientrare nella stessa categoria delle immagini pornografiche.

The SCAR Project – David Jay

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...